fistola gengivale

Fistola gengivale: cosa è? sintomi e cura

Cos’è la fistola gengivale? La fistola gengivale è il drenaggio spontaneo di una raccolta di pus che da una cavità interna drena verso la mucosa orale. Clinicamente, si osserva un’interruzione della mucosa o della cute associata ad ascesso o cellulite, e più raramente a parodontite e trauma occlusale. Le cause maggiori di fistola gengivale sono le infezioni odontogene: s’intende i …

pulpite

Pulpite acuta o cronica: sintomi, cause e cura

Per pulpite del dente si intende un’infiammazione della polpa dentaria, cioè dell’unico tessuto molle di cui risulta costituito il dente. La pulpite dentale è la complicanza più frequente della carie dentale. Pulpite al dente: cause e classificazione La pulpite, malattia della polpa, ha diverse forme distinte in base all’eziologia, cioè alle cause. Vediamo quali sono: Pulpite traumatica: la pulpite da trauma è …

LEUCOPLACHIA ORALE: CAUSE, SINTOMI E CURA DELLA LESIONE LEUCOPLASICA

Leucoplachia: cos’è? La leucoplachia orale è una lesione bianca o macchia bianca della mucosa orale, cronica, non eliminabile con lo sfregamento, dovuta ad una anomala cheratinizzazione della mucosa e che presenta all’esame istologico delle atipie cellulari, cioè la presenza di cellule con modificazione dei caratteri morfologici. Alcune leucoplachie orali si trasformano in tumore maligno del cavo orale, difatti vengono inserite …

epulide

Epulide: sintomi, cause e terapia

Cos’è l’Epulide? Si definisce epulide, o più comunemente epulide gengivale, una lesione di tipo tumorale che si forma sulla linea delle gengive e che è caratterizzata da una crescita anomala di formazioni nodulari. Essenzialmente l’epulide si presenta come una cisti o una formazione di tipo cistico che interessa la gengiva o un’altra zona del cavo orale. Solitamente i noduli si …

Disturbi respiratori del sonno ( DRS )

I disturbi respiratori nel sonno (DRS), costituiscono una problematica relativamente frequente ed oggetto dell’interesse di numerosi specialisti, in considerazione della possibile eziologia multifattoriale e delle conseguenze che tali disturbi comportano in diversi distretti ed apparati. Gli eventi respiratori che possono intervenire durante il sonno sono vari, di gravità ed intensità diverse e variamente combinantesi tra loro. Alcuni di essi, come il russamento, non …

Bifosfonati ed osteonecrosi in odontoiatria

I bifosfonati ed il rischio di osteonecrosi nella pratica odontoiatrica

I bifosfonati (BF) sono farmaci che presentano un’alta affinità per le ossa, di cui hanno la capacità di modulare il turnover e ridurre il rimodellamento in corso di riassorbimento; essi tendono, tuttavia, a depositarsi nel tessuto osseo, dove possono determinare alterazioni persistenti anche dopo l’interruzione della terapia con un effetto prolungato. I bifosfonati sono utilizzati come terapia di riferimento per …

Apnea notturna

Tutto ciò che c’è da sapere sull’apnea notturna

L’apnea notturna è definita come una riduzione o cessazione della respirazione durante il sonno.  I tre tipi di apnea notturna sono: Apnea notturna centrale: L’apnea centrale del sonno è causata da una perdita transitoria dello stimolo nervoso diretto verso i muscoli respiratori. Apnea notturna ostruttiva: L’apnea ostruttiva del sonno è causata da un’occlusione delle vie aeree durante la notte ed è l’apnea …

stomatite aftose

Stomatite aftosa ricorrente

Il termine unificante di stomatite aftosa ricorrente (SAR) indica l’insieme di ulcere idiopatiche caratterizzate da frequenti recidive nell’arco di diversi anni; si può ragionevolmente stimare che sia affetto da stomatite aftosa ricorrente tra l’11 ed il 20% della popolazione. Tipi di ulcere derivanti dalla stomatite aftosa ricorrente Principalmente sulla base  delle loro storie cliniche vengono individuati tre tipi di ulcere: Ulcera …

Mal di denti: cause e rimedi

Mal di denti: cause, rimedi e consigli sul dolore dentale

Una panoramica sul mal di denti Il mal di denti si verifica in seguito alla stimolazione nocicettiva del tessuto nervoso all’interno della radice e della camera pulpare del dente. Anche la stimolazione delle fibre parodontali può generare dolore. Il mal di denti può essere causato da infezione, carie, lesioni allo smalto e alla dentina e a volte origina da zone …

La lingua bianca

La lingua bianca è un fenomeno abbastanza diffuso, sia fra i bambini che fra le persone più anziane. In genere è un rivestimento di detriti, batteri e cellule morte a rendere la lingua bianca. Anche se l’aspetto della lingua bianca può essere allarmante, la condizione è di solito innocua e temporanea. Tuttavia, la lingua bianca può essere indice di alcune patologie …