carie denti da latte

Carie dei denti da latte

Se ti piace l'articolo condividilo!

La carie dei denti da latte è una forma di carie che colpisce i denti decidui di neonati e bambini. Questa patologia interessa sopra tutto i 4 incisivi superiori e i molaretti da latte più raramente gli incisivi inferiori in quanto sono protetti dalla lingua e dalla saliva.

Quali sono le cause della carie dei denti da latte?carie denti da latte

La carie dei denti da latte è un processo infettivo avviato dalla trasmissione di batteri orali da madre a figlio tramite la saliva. Questa trasmissione di batteri può avvenire in diversi modi, come ad esempio, l’utilizzo,per nutrire il bimbo, di posate precedentemente usate dalla madre  o lavando il ciuccio in bocca prima di darlo al bambino.

Una volta che i batteri sono stati trasmessi essi si moltiplicano. Successivamente se il bambino è abituato a usare il biberon durante la notte il flusso di saliva si riduce. I depositi di latte attorno ai denti permettono ai batteri di convertire gli zuccheri, presenti naturalmente nel latte, in acidi che attaccano lo smalto dei denti da latte. Anche i denti dei bambini abituati a sorseggiare bibite dolci (succhi di frutta o bibite gassate) sono spesso interessati da carie infantile.

Quali sono i segni che indicano la presenza di carie dei denti da latte?

la carie dei denti da latte può essere difficile da rilevare se è in uno stadio precoce. Il primo segno della carie si presenta in genere come una banda bianca opaca (white spot) sulla superficie dentale adiacente alla gengiva ed è spesso ignorato dai genitori. Quando la banda si presenta gialla marrone o nera indica che la carie è in progressione. In fine quando il dente si presenta quasi completamente bruno vuol dire che la carie è in uno stadio avanzato.

Purtroppo, nella maggior parte dei casi, non ci si accorge della presenza di carie dei denti da latte prima dei 20 mesi di età. A questo punto, molti bambini necessitano già di significative cure dentali.

Prevenzione della carie dei denti da latte

I bambini fino a 4-6 mesi necessitano esclusivamente di latte materno o comunque di latte appositamente concepito per i neonati.

Per prevenire la carie dei denti da latte:

  • Una volta terminata la sessione di allattamento bisogna allontanare il bimbo dal seno o dal biberon.
  • Nel caso in cui l’allattamento avviene tramite biberon esso deve contenere solo latte  e nient’altro.
  • Bisogna cominciare ad abituare il bambino alla tazza già dai 6-8 mesi di età, il biberon dovrebbe essere eliminato già al dodicesimo mese.
  • Incoraggiare il bimbo a bere acqua piuttosto che succhi di frutta o bevande gassate quando ha sete.
  • Evitare di immergere il ciuccio nel miele o in altre sostanze ricche di zuccheri.
  • È utile per prevenire la carie dei denti da latte iniziare le visite dentistiche a partire dal secondo anno di età.

Il dentista può prevedere il rischio di carie del bambino e può indicare la frequenza con cui dovrebbe fare controlli dentistici.

Suggerimenti sull’igiene orale del bambino

  • Iniziare a curare l’igiene orale non appena spunta il primo dente da latte: pulire la parete posteriore ed anteriore di ogni dente con un dito avvolto in una garza umida.
  • Introdurre uno spazzolino morbido a 12 mesi o prima se il bambino lo tollera.
  • Spazzolare lungo il bordo gengivale 2 volte al giorno.
  • Introdurre un dentifricio appropriato (come raccomandato dal dentista) a 18 mesi di età circa.
  • Il fluoro aiuta a prevenire la carie dei denti da latte.

Cose utili da ricordare sulla carie dei denti da latte

  • La diagnosi precoce della carie dei denti da latte può prevenire la necessità di un trattamento dentale.
  • I bambini di età inferiore a 4-6 mesi dovrebbero nutrirsi solo con il latte materno.
  • L’igiene dentale dovrebbe iniziare ad essere curata non appena spunta il primo dente da latte.

Domande frequenti

I denti da latte cariati fanno male?

I denti da latte cariati possono causare dolore, infezioni e anche influenzare la crescita dei bambini. La carie in stadio avanzato dei denti da latte può avere gravi conseguenze anche per lo sviluppo della mascella e della mandibola.

I denti da latte cariati vanno curati?

I denti da latte cariati vanno curati.  I molaretti in particolar modo dovrebbero permanere fino ad 11-12 anni: la loro perdita precoce lascerà uno spazio vuoto che potrebbe essere poi occupato dalla migrazione dei denti già presenti in bocca. Ciò potrebbe impedire al dente sottostante di fuoriuscire correttamente. Il mezzo più efficace per prevenire la carie dei molaretti da latte è la sigillatura che consiste nell’applicazione sui dentini di una vernice che ne “sigilla” i solchi e le fessure, intervento assolutamente indolore.

I denti da latte cariati vanno tolti?

Qualora i denti da latte cariati siano causa di ascessi e siano talmente danneggiati da non essere salvabili sarà necessario ricorrere all’estrazione. In questo caso bisognerà applicare dei mantenitori di spazio per evitare che gli altri dentini migrino e compromettano la corretta crescita dei denti permanenti.

Se ti piace l'articolo condividilo!

Comments 6

  1. Salve mio figlio di 5 anni ha un molare cariato che gli ha fatto male ,il dentista dice di devitalizzarlo,è un dente da latte non si potrebbe fare diversamente?

    1. Post
      Author

      Salve Carmen, converrebbe mantenere il dentino da latte perchè ancora suo figlio è lontano dalla permuta ed il dente deve mantere gli spazi fino a quel momento per permettere il corretto sviluppo della dentatura.

  2. Buongiorno,
    mio figlio ha 18 mesi ed i dentini davanti si sono cariati nel giro di pochissime settimane,
    il dentista gli ha applica una specie di smalto qualche settimana fa’ ma uno dei denti principali si e’ gia’ rotto !!!
    anche i molari cominciano ad essere segnati……..
    il medico di famiglia che e’ anche pediatra ha dato uno sciroppo con vitamine e calcio,
    mentre il tentista ha consigliato di usare il flouro ( che non era mai sato consigliato di usare fino ad adesso )
    che consigli mi potete dare ?
    Grazie
    Grazie

    1. Post
      Author
  3. Ciao sono Antonella mio figlio a 7anni e praticamente il mio dentista gli ha trovato 8 denti bucati .lui dice che è dovuto alla alimentazione e vero che mangia cose zuccherate ma non in maniera esagerata .Io gli ho detto se potrebbe essere dovuto ai troppi antibiotici lui dice di no volevo sentire il suo parere .Grazie mille

    1. Post
      Author

      Salve Antonella,
      L’alimentazione oltre ad una certa predisposizione soggettiva è uno dei fattori principali nel determinare la patologia cariosa. Correggendo le abitudini alimentari i fattori genetici soggettivi non possono più esprimersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.