come si riconosce un dente del giudizio?

0
0

Buongiorno, ho 42 anni, sempre avuto da giovanissima problemi con i denti, motivo per il quale sono stata in cura da diversi dentisti, da sempre. Ultimamente ho perso un pezzo di una vecchia otturazione (già cambiata 2 volte negli anni) del secondo molare inferiore sinistro, e il dente da ricostruire adesso è molto danneggiato, la carie arriva quasi fino al nervo, motivo per cui il primo dentista che mi ha visitato, mi ha detto che è necessaria la devitalizzazione . Siccome mi ha fatto un preventivo molto alto, a mio avviso di circa 2 mila euro per la cura canalare e la ricostruzione in ceramica, mi sono decisa di vedere un altro dentista. Il secondo dentista mi ha detto che quello è il dente del giudizio, e che è solo che da togliere, perché non consiglia la devitalizzazione su un dente del genere, in quanto mi darà sempre problemi ecc e non ha voluto considerare assolutamente altre possibilità. Premetto che ci sono alcune cose da considerare e chiedo scusa se mi dilungo, ma non riesco essere più sintetica:
1. Tutti i dentisti che mi hanno avuto in cura in precedenza, mi hanno detto che i miei denti del giudizio non sono mai venuti fuori, neanche uno.
2.Anni fa, ho perso il secondo premolare, dalla stessa parte sinistra del dente chiamato in causa ora, ma per motivi economici e di indecisione (se accorciare il primo molare sano per appoggiare un ponte o meno) non ho fatto niente, ho solo messo un arco fissato all’interno per tenere i denti fermi e non coprire lo spazio lasciato vuoto.
3. Ora il secondo dentista mi ha detto che non è un premolare che mi manca lì, ma un molare, di conseguenza il dente chiamato ora in causa è il dente del giudizio.
4. Il mio secondo molare, finisce per metà fuori dal morso, per intenderci, quando stringo i denti, quello corrispondente sulla arcata superiore finisce all’interno del morso, motivo per il quale il dentista dice che non mi è utile per la masticazione. Ma la stessa cosa è anche dalla parte opposta, di come se la disposizione dei denti sulla arcata inferiore , fosse più estesa,( e dall’altra parte sono i denti sani).
Possibile che gli altri dentisti si siano sbagliati, o non se ne sono accorti o non me l’hanno detto ? E possibile che quello sia il dente del giudizio e forse negli anni ho fatto qualche estrazione di troppo (tipo ho tolto un molare e anche un premolare) e me lo sono dimenticata? in fondo ho cambiato da piccola circa 4 dentisti, non ho mai avuto purtroppo, sempre e solo lo stesso dentista.
Come si può capire se quello è veramente il dente del giudizio, perché ho questo dubbio adesso. E vero che se tento di devitalizzarlo non si riesce farlo bene e mi darà problemi per sempre?
Grazie mille, e scusate la lunga spiegazione.

  • Gabriella ha chiesto 2 anni fa
  • ultima modifica 2 anni fa
  • Devi effettuare il prima di commentare
Mostra 0 risultati
La tua risposta

Esegui il login prima.