Dolore dente sano

0
0

Salve, da qualche giorno ho un acuto dolore al settimo dente. Sono stata oggi dal dentista, che sostiene che questo sia sano. Quanto ha premuto su di esso però durante la visita, ho sentito dolore. In pratica, ha rimosso una vecchia otturazione e ha detto che il dente stava bene, di tornare dopo due settimane e che se il dolore fosse persististo di tornare domani da lei per una devitalizzazione.
Adesso, a qualche ora di distanza dalla seduta, ho ancora dolore (non fortissimo, forse anche a causa dell’anestesia), che si irradia fino alle orecchie e alla testa. Inoltre, da una decina di giorni ho fortissimi e persistenti mal di testa (possono essere dovuti al problema dentale?).
Faccio presente che circa otto mesi fa ho subito una estrazione del dente del giudizio (incluso) e da allora si è creato parecchio spazio fra la gengiva e il settimo molare.
Inoltre, non mi è stata prescritta la pantomografia nè radiografia alcuna, ma la diagnosi è stata eseguita aprendo il dente.
Mi chiedo, dunque, se il dente è sano, da cosa derivi questo dolore, non può essere dovuto ad un’infiammazione dei nervi, oppure ad una parodontite? Inoltre, la devitalizzazione può essere eseguita senza prima esame radiografico?
Vi ringrazio in anticipo per le vostre risposte.

  • Devi effettuare il prima di commentare
0
0

Salve,

Il fatto che il dente faccia male dopo la devitalizzazione è un evento normale: il fastidio può protrarsi per qualche giorno in quanto vengono per così dire infastiditi i tessuti parodontali attorno l’apice radicolare.

E’ buona norma effettuare un esame radiografico prima di formulare una diagnosi: posso semplicemente supporre che la radiografia sia stata effettuata in una precedente seduta.

Le consiglierei di attendere ancora qualche giorno l’evolversi della sintomatologia.

  • Devi effettuare il prima di commentare
Mostra 1 risultato
La tua risposta

Esegui il login prima.