Le gengive ricrescono?

0
0

Vorrei sapere se c’è possibilità che la gengiva ricresca . Su internet ho letto che prendendo degli integratori di vitamina c e massaggiando le gengive con il bicarbonato si stimola la crescita. Ho le gengive che in alcuni punti si sono ritirate ho notato che se per 2 settimane non fumo ci sono già dei miglioramenti, quindi cercherò di smettere. Inoltre penso che il problema sia dovuto anche al digrignare i denti la notte perché ho alcuni colletti rotti.Il mio dentista dice che non ho assolutamente bisogno di una pulizia dei denti e che è una cosa genetica che non ci si può fare nulla apparte stare attenti allo spazzolamento e al collutorio .

  • Devi effettuare il prima di commentare
0
0

Quali sono quindi i metodi per aiutare la ricrescita? Per un dente come diceva lei probabilmente non c’è niente da fare apparte limitare il danno con delle accortezza, ma per gli altri la situazione non è grave quindi vorrei tentare di migliorarla . ho fatto anche caso che quando serro la bocca la forza si concentra proprio sul dente che ha la gengiva più retratta è il caso di pensare ad un bite?

  • Devi effettuare il prima di commentare
0
0

La gengiva, essendo formata da tessuto connettivale ed epiteliale ha sicuramente dei potenziali di ricrescita importanti che possono essere aumentati da vari prodotti (come per la pelle), e sicuramente eliminare lo stress del fumo aiuta…ma se il suo problema corrisponde a qualche recessione in qualche dente, magari di 3-4 millimetri, mi dispiace dirle che non tornerà mai al suo posto “originale” senza un intervento mucogengivale di posizionamento coronale, cioé fisicamente si posiziona la gengiva verso il dente, e, se c’è l’indicazione, ispessendola con un innesto. Sicuramente nei siti dove ci sono “problemi “ai colletti dei denti andrebbero risolti prima o durante l’intervento di modo che il dente stesso funga da sostegno della gengiva. A volte neanche chirurgicamente si risece a recuperare al 100% l’altezza gengivale originale, ma ció dipende da una serie di fattori da valutare durante la visita…Sicuramente stare attenti a non spazzolare in modo traumatico, non fumare e le pulizie periodiche aiutano a non peggiorare la situazione…
Cordiali saluti.
Dr. Tagliapietra David

  • Devi effettuare il prima di commentare
0
0

La gengiva, essendo formata da tessuto connettivale ed epiteliale ha sicuramente dei potenziali di ricrescita importanti che possono essere aumentati da vari prodotti (come per la pelle), e sicuramente eliminare lo stress del fumo aiuta…ma se il suo problema corrisponde a qualche recessione in qualche dente, magari di 3-4 millimetri, mi dispiace dirle che non tornerà mai al suo posto “originale” senza un intervento mucogengivale di posizionamento coronale, cioé fisicamente si posiziona la gengiva verso il dente, e, se c’è l’indicazione, ispessendola con un innesto. Sicuramente nei siti dove ci sono “problemi “ai colletti dei denti andrebbero risolti prima o durante l’intervento di modo che il dente stesso funga da sostegno della gengiva. A volte neanche chirurgicamente si risece a recuperare al 100% l’altezza gengivale originale, ma ció dipende da una serie di fattori da valutare durante la visita…Sicuramente stare attenti a non spazzolare in modo traumatico, non fumare e le pulizie periodiche aiutano a non peggiorare la situazione…
Cordiali saluti.
Dr. Tagliapietra David

  • Devi effettuare il prima di commentare
Mostra 3 risultati
La tua risposta

Esegui il login prima.