mandibola bloccata

0
0

Buonasera cari dentisti, Mi chiamo Monica ho 27 anni e vi scrivo dalla Sardegna con la speranza di avere qualche risposta utile che ormai cerco,invano,da qualche anno,da quando per la prima volta mi si è bloccata la mandibola e a causa di questo sono iniziati tutti i problemi.Fortunatamente ora la bocca si apre almeno di quasi 3 dita anche se spesso a fatica,ma il vero problema è quando mastico,parlo o semplicemente sbadiglio,non solo sento come un crack quando apro e chiudo la bocca e dolore,ma anche ,sembra che stia perdendo il controllo della mandibola,la parte superiore della bocca quando la chiudo non combacia bene con la parte inferiore tant’è che i denti superiori sono un po’ in fuori.
Ho consultato diversi dentisti,ma è sempre la stessa storia, porto il bite quotidianamente soprattutto la notte,anche se non mi piace tanto indossarlo perchè mi da alquanto fastidio e alla fine non è che ho ottenuto qualcosa di positivo,la mandibola è sempre in questo stato,io continuo a soffrire praticamente ogni giorno e non so più che fare e a causa di questo problema ora soffro pure di ansia e di attacchi di panico .Vorrei sapere che cosa dovrei fare e se potete consigliarmi qualche specialista veramente competente in materia e che possa quindi aiutarmi a risolvere magari definitivamente questo problema. Grazie per aver letto il mio messaggio.

  • monica ha chiesto 2 anni fa
  • ultima modifica 2 anni fa
  • Devi effettuare il prima di commentare
1
0

Cara paziente, il bite non rappresenta la soluzione, serve solo per decondizionare la muscolatura. Dopo circa 6 mesi di terapia bite bisogna capire qual’è la causa: una malocclusione o dei precontatti occlusali o addirittura altro.
Non conosco nessuno in Sardegna che si occupi di gnatologia, ma su internet può trovare degli specialisti in altre regioni.
Cordiali saluti
Dott.ssa Serena Iannella

  • Devi effettuare il prima di commentare
Mostra 1 risultato
La tua risposta

Esegui il login prima.