Spazzolino da denti e filo interdentale

Pensi di sapere tutto sull’uso dello spazzolino manuale e del filo interdentale?

Se ti piace l'articolo condividilo!

Spazzolino da denti e filo interdentaleLa salute orale inizia con una buona igiene orale quotidiana. Mantenere la superficie del dente pulita previene l’insorgere della malattia parodontale e della carie.

Regole da seguire durante l’uso dello spazzolino

Lava i denti almeno due volte al giorno, senza avere fretta. Prenditi il tuo tempo, il che vuol dire dedicare 20 secondi a ciascun quadrante (superiore destro, superiore sinistro, inferiore destro, inferiore sinistro).

• Utilizza lo spazzolino giusto. La testina non deve essere molto grande, in modo da poter raggiungere la parte posteriore dei denti, in corrispondenza dei terzi molari. Preferire le setole medie o morbide, dato che la placca non necessita di forze eccessive per essere rimossa.

Utilizza la tecnica giusta. Sulle superfici esterne ed interne tenete lo spazzolino con una leggera angolazione, puntando le setole verso la zona dove il dente incontra la gengiva, anche detto colletto. Spazzolare delicatamente con un movimento verso il basso nell’arcata superiore e verso l’alto in quella inferiore, in modo da allontanare la placca dalla gengiva. Sulle superfici masticatorie, invece, è possibile spazzolare in modo orizzontale. Nella zona incisale superiore ed inferiore interna lo spazzolino va impugnato in verticale.

Mantieni lo spazzolino asciutto e ricordati di sostituirlo. Dopo l’uso sciacquare accuratamente sotto l’acqua le setole e conservalo in posizione verticale facendolo asciugare. Non coprire la testina con contenitori chiusi. Sostituire lo spazzolino ogni tre quattro mesi, quando le setole iniziano a deformarsi.

Regole da seguire durante l’uso del filo interdentale

Utilizza il filo interdentale almeno una volta al giorno. Le setole dello spazzolino non riescono a pulire gli spazi interdentali stretti, per questo è importante l’uso giornaliero del filo interdentale.

• Utilizza la tecnica giusta. Spezza circa 46 cm di filo interdentale. Avvolgi le estremità del filo intorno al dito medio ed afferra il resto tra pollice ed indice. Guida il filo con un movimento di sfregamento tra i denti senza farlo scattare sulle gengive. Quando il filo ha raggiunto il margine gengivale, abbraccia la superficie di entrambi i denti e fai un movimento verso l’alto nell’arcata inferiore e verso il basso in quella superiore.

• Non dimenticare. Passa il filo anche sul retro dei denti singoli.

Se ti piace l'articolo condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.