Dai denti da latte a quelli permanenti

Se ti piace l'articolo condividilo!

Ci sono 20 denti da latte nel bambino, che sono molto più piccoli dei 32 denti permanenti adulti. Questa “dentizione primaria” si compone di quattro incisivi, due canini e quattro molari in ogni mascella.

Per saperne di più sui denti da latte vai in questo post.

I denti da latte iniziano a formarsi nel grembo materno e se ne intravede qualche parte tra i cinque e gli otto mesi, anche se questo può variare e spesso nei ragazzi succede un pò più tardi rispetto alle ragazze. L’ultimo dei denti decidui normalmente compare quando il bambino è tra i due e i tre anni.
I denti da latte iniziano a cadere a circa sei anni e in media sino a 12 anni. In ciascuna arcata, i quattro incisivi da latte sono sostituiti dai quattro incisivi permanenti, due canini primari sono sostituiti da due canini permanenti e i quattro molari da latte sono sostituiti da quattro premolari permanenti.
A circa sei anni, i primi quattro molari permanenti appaiono nella parte posteriore della bocca. Essi non hanno denti da latte “equivalenti”.
All’età di 13 anni, un bambino normalmente non dovrebbe avere più denti da latte  ed ha 28 dei 32 denti permanenti in bocca. Gli ultimi denti permanenti ad apparire sono solitamente i terzi molari o denti del giudizio, che possono spuntare in qualsiasi momento dalla tarda o prima adolescenza o anche fino ai venticinque anni, talvolta non completamente.

L’importanza dei denti da latte

Visto che i denti decidui cadono, si crede erroneamente che essi non abbiano importanza. I denti primari hanno invece una serie di funzioni importanti:

  • I denti primari sono essenziali nella prima fase della digestione del cibo: masticare, mordere e tritare.
  • Agiscono come guide per i denti permanenti, mantenendo gli spazi adeguati in bocca, aiutano a garantire denti permanenti posizionati correttamente. Se i denti primari vengono persi presto c’ è più possibilità che i denti permanenti non si allineino correttamente o addirittura siano bloccati da altri denti.
  • Influenzano lo sviluppo e la crescita del viso e dei muscoli della mascella.

Carie e patologie a carico dei denti da latte possono facilmente trasmettersi ai denti permanenti non appena erompono.
Se un’ infezione si diffonde alla radice di un dente da latte cariato, questa può danneggiare il dente permanente in via di sviluppo che giace sotto di esso.

Perché hai bisogno di guardare fuori quando i denti permanenti iniziano ad erompere (il periodo della dentizione mista)

L’inizio del periodo della formazione della dentizione mista è circa a sei anni di età, con denti da latte e permanenti in bocca:
I nuovi denti permanenti non sono completamente maturi. I primi anni in bocca sono critici poichè questi denti sono più deboli e più vulnerabili alle carie.
I “molari dei sei anni” (i primi denti ermanenti ad apparire in bocca) sono particolarmente inclini alla carie – sono i primi denti permanenti ad arrivare in bocca e compaiono in fondo dietro gli ultimi denti da latte, è quindi facile dimenticarsene e scambiarli per denti da latte. Talvolta è indicato sigillare questi denti (ricoprire di un particolare materiale le fossette a rischio di carie) a scopo preventivo.
L’irregolarità dell’insieme dei denti da latte misti a quelli permanenti può renderli più difficili da pulire e proteggere.

In questa fase è importantissimo fare controlli periodici per evitare l’insorgenza di problemi in età più avanzata.

Dott.ssa Mariantonietta Caporaso

Se ti piace l'articolo condividilo!

Commenti 2

  1. i due denti frontali superiori( gli incisivi )della mia nipotina di 7 anni,dopo la caduta di quelli da latte, avvenuta ormai più di 8 mesi fa,non spuntano.dobbiamo aspettare ancora, o è necessario intervenire?grazie per la risposta

    1. Post
      Author

      La valutazione spetta ad un collega che abbia la possibilità di visitare sua nipote. Tuttavia è riconosciuta una certa variabilità per quanto riguarda l’età di eruzione dei denti permanenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.